Visualizzazione di tutti i 5 risultati

Show sidebar

Ossido Verde di cromo puro

27.00117.00 IVA Inclusa
Compreso tra i verdi inalterabili, l'Ossido Verde di cromo si ottiene scaldando in apposite muffole di terra refrattaria, il bicromato potassico con acido borico. Ne risulta un sesquiossido di cromo contenente 2 molecole d’acqua di formazione. E’ un colore verde dal tono molto puro, è considerato assolutamente stabile, inalterabile alla luce e all’aria, inoffensivo, conserva la sua brillantezza anche in miscele con i bianchi. Usato nella pittura artistica e industriale, nella colorazione di calce e cemento, ecc. L'utilizzo degli ossidi permette di ottenere un colore simile a quello delle terre naturali ma l'effetto cromatico risulta molto più vivo, intenso e meno trasparente.

Terra naturale Verde antica

10.0042.00 IVA Inclusa
La terra Verde antica, proviene dalla zona di Prun (Verona). Come altre terre dal colore verde, nella storia dell’arte, fu utilizzata soprattutto durante il Medioevo e il Rinascimento. Molto ricercata in campo artistico per la sua caratteristica semitrasparenza. La sua lavorazione comprende la depurazione, l’asciugatura, la macinazione con mulini a palle. L'utilizzo della terra naturale permette di ottenere un colore pastello, semitrasparente ideale per ambienti eleganti.

Terra naturale Verde brentonico

10.0042.00 IVA Inclusa
La terra naturale Verde proviene da Verona. Come diverse terre di colore verde nella storia dell’arte, fu utilizzata soprattutto durante il Medioevo e il Rinascimento. Anticamente era riservata solo ai nobili, oggi è molto ricercata in campo artistico per la sua semitrasparenza caratteristica. La sua lavorazione comprende la depurazione, l’asciugatura, la macinazione con mulini a palle. L'utilizzo della terra naturale permette di ottenere un colore pastello, semitrasparente ideale per ambienti eleganti.

Terra naturale Verde Nicosia

10.5049.00 IVA Inclusa
La terra Verde naturale Nicosia a differenza della terra Verde Brentonico presenta un tono più blu e una resa di colore superiore, il che la rende particolarmente indicata per la colorazione di impasti a calce. Anch'essa conosciuta sin dall’antichità, fu utilizzata principalmente in epoca Medievale e Rinascimentale. Ricercata in campo artistico per la caratteristica semitrasparenza. La sua lavorazione comprende la depurazione, l’asciugatura e la macinazione con mulini a palle. L'utilizzo della terra naturale permette di ottenere un colore pastello, semitrasparente ideale per ambienti eleganti.

Verde Solex

10.37 IVA Inclusa
Il Verde Solex è un colore a base di P.Yellow index 3-11710 CAS 6468-23-3 – P.Green 7/74260 CAS 1328-53-6 – P.Y. 53 CAS 8007-18-9 trattati e dispersi su basi minerali (carbonati e solfati di calcio) CAS 471-34-1. Tale trattamento trasforma i pigmenti di base, altrimenti inutilizzabili, in un prodotto adatto ai più svariati usi, essendo miscibile in più veicoli. L'utilizzo è consigliato con tutti i tipi di Biopitture, intonachini naturali e soluzioni trasparenti per un colore più intenso. N.B: Con i prodotti a base calce è consigliabile fare delle prove prima dell'utilizzo. Dopo aver mescolato la calce e il colore applicare nel minor tempo possibile dalla preparazione. Un tempo prolungato potrebbe alterare più o meno la resa dello stesso.